La sfida per gli studenti del MITS di Udine

La collaborazione tra MITS Academy, TEC4I FVG e Atanor srl ha permesso di sviluppare un prototipo per migliorare i processi produttivi

La sfida vinta dagli studenti MITS con le nuove frontiere della manifattura additiva

14 giu 2024
T-GEN T-GEN H-ARP H-ARP

Dai modelli 3D computerizzati, alla fabbricazione degli oggetti, passando per le ultime tecnologie disponibili sul mercato.

Parte dalla base della manifattura additiva la sfida vinta dagli studenti del corso Meccatronica-Additive manufacturing del MITS Academy che è stata proposta da TEC4I FVG e Atanor srl, startup innovativa nella manifattura additiva e tra le poche in Italia specializzata nella produzione di polveri metalliche utilizzate nei processi di produzione additiva.

TEC4I FVG, tramite il suo hub Additive e Rapid Prototyping (H-ARP), da diversi anni si occupa di portare avanti attività di disseminazione in collaborazione con diversi istituti del territorio, e grazie all’esperienza maturata ha pianificato una sfida ad hoc con il MITS per risolvere un problema reale dell’azienda Atanor srl.

La prova che il gruppo di studenti ha affrontato consisteva nel migliorare e risolvere alcune problematiche del processo produttivo delle polveri di metallo utilizzate nella produzione di modelli 3D, attraverso la realizzazione di un progetto che portasse alla realizzazione di un prototipo.

Seguendo la consolidata metodologia didattica del “learning by doing”, gli studenti MITS hanno potuto affrontare dunque un'esperienza concreta, utilizzando infrastrutture avanzate, come le tecnologiche stampanti metalliche (EOS M 290 e TRUMPF TruPrint1000) presenti nei laboratori della divisione H-ARP di TEC4I FVG.

Guidati dai docenti del MITS e supportati dai tecnici di TEC4I FVG, gli studenti hanno dunque risolto la sfida che prevedeva la realizzazione di un prototipo funzionale, affrontando tutti gli aspetti progettuali, tecnologici e di produzione. Accanto alla componente tecnica, come previsto dall'accordo tra MITS e TEC4I FVG, c'è stata anche quella di sviluppo di competenze di tipo imprenditoriali. Infatti hanno dovuto tenere conto anche dei vincoli economici imposti per la realizzazione di un progetto industriale ed è in questa fase che è nuovamente entrato in gioco TEC4I FVG, tramite il suo hub T-GEN, che si occupa della valorizzazione di talenti e competenze imprenditoriali per le giovani imprese tecnologiche del FVG.

«Esperienze come questa – commenta la presidente della Fondazione MITS, Paola Perabò – rappresentano una formidabile possibilità per arricchire in maniera reale le possibilità per i nostri studenti e dare loro i necessari strumenti per affrontare il composito mondo del lavoro che sempre più guarda ad alte competenze tecniche trasversali in particolare 4.0. La valorizzazione nei percorsi di formazione attraverso la metodologia del learning by doing, la promozione delle soft skills, il problem solving, l'innovazione e l'interculturalità, si intrecciano con le competenze proprie di TEC4I FVG e con realtà imprenditoriali innovative».

Stefano Casaleggi, presidente di TEC4I FVG ha dichiarato «Questa iniziativa, sviluppata su fondi della RAFVG, rientra nel novero delle consolidate attività istituzionali che TEC4I FVG offre nei percorsi della formazione tecnica della nostra regione. Ci auguriamo dunque che questa attività possa essere stata utile per gli studenti a consolidare le conoscenze acquisite affrontando la sfida pratica presentata.»

Scritto in collaborazione con MITS Academy - Gianpiero Bellucci (ufficio stampa)

La sfida per gli studenti del MITS di UdineLa sfida per gli studenti del MITS di Udine

Entra in contatto con noi

Puoi trovare laboratori di ricerca e sviluppo, centri di certificazione, startup ad alto contenuto tecnologico, spin off della ricerca.

Friuli Innovazione Società consortile a responsabilità limitata
Via Jacopo Linussio, 51 - 33100 Udine
Tel (+39) 0432 629911 - Email info@tec4ifvg.it
P. IVA 02159640305 - C.F. 94070140309 fondo consortile € 3.696.000